I dieci luoghi più inquietanti del mondo - Parte 2

In un precedente articolo avevamo visto 5 luoghi inquietanti presenti sul nostro pianeta: cimiteri, ospedali, foreste…
Ecco qua la seconda parte del nostro excursus!

Pronti? Via!

 

6. HELLINGLY HOSPITAL - OSPEDALE PSICHIATRICO FANTASMA, INGHILTERRA

Questo ospedale è stato fondato nel 1904 e raccoglieva pazienti particolarmente problematici, che erano sottoposti regolarmente a interventi di lobectomia ed elettroshock. Nel 1994 fu chiuso a causa del sovraffollamento e i pazienti furono rimessi in strada e dichiararti  impropriamente “sani”.

 

7. AOKIGARA - LA FORESTA DEI SUICIDI, GIAPPONE

Ai piedi del Monte Fuji si estende una foresta che è la seconda al mondo per numerosi di suicidi: ogni anno si tolgono la vita più di 50 presone. Lungo i sentieri della foresta sono stati addirittura appesi dei cartelli che vogliono dissuadere i visitatori dal suicidarsi.

 

8. LA PORTA DELL’INFERNO, TURKMENISTAN

In Turkmenistan esiste questo immenso cratere, profondo più di 100 m, in continua eruzione.
Nemmeno la scienza è in grado di capire se mai questa eruzione cesserà.

 

9. AKODESSEWA - IL MERCATO DEI FETICCI VOODOO, TOGO

Al mercato di Lomè, capitale del Togo, potrete trovare tutti gli ingredienti per fare riti voodoo: teste di coccodrillo, di scimmia, gufi e strani tipi di erbe ritenute magiche.
Non un solito mercatino insomma!

 

10. ISLA DE LAS MUNECAS - ISOLA DELLE BAMBOLE IMPICCATE

Tra gli alberi e le piante selvagge dell’isola, si possono trovare vecchie bambole sporche e rotte, impiccate o conficcate tra i rami degli alberi, senza arti o senza occhi o ancora senza testa. Un’atmosfera da brividi!

Vi abbiamo fatto incuriosire?

Tag

Chiudi il banner dei cookies

Cliccando su OK accetti le cookies policies. Navigando in qualsiasi parte del sito dichiari di accettare l'uso dei cookies. Maggiori informazioni qui