I 6 funerali più strani del mondo

I funerali sono sempre associati a qualcosa di triste, serio e sobrio. Ma non sempre è così: ecco le cerimonie funebri più bizzarre del mondo.

1-CAMERA ARDENTE IN UN RING

La famiglia del defunto Christopher Rivera Amaro ha voluto sottolineare il grande amore del proprio caro per lo sport: la camera ardente è stata trasformata in un ring e il defunto è stato posizionato in un angolo con cappuccio e occhiali scuri.

2-FUNERALE O MATRIMONIO?

Un uomo thailandese ha preso la coraggiosa e triste decisione di sposare la sua amata proprio nel giorno del suo funerale, vestendola da sposa dentro la bara e mettendole l’anello al dito.

3-FINTO FUNERALE

Una studentessa cinese ha deciso che voleva vedere chi avrebbe partecipato al suo funerale. Per questo ha organizzato una finta cerimonia funebre, adagiandosi nella bara e guardando tutti gli amici e i famigliari che andavano a renderle onore.

4-FUNERALE IN MOTO

David Morales Colon aveva più volte espresso in vita il suo volere di avere una bara originale per il suo funerale. In seguito al suo omicidio i familiari lo accontentarono: fecero imbalsamare il corpo e lo misero sopra ad una moto.

5-QUANDO NON SI VUOLE MORIRE SDRAIATI

Un ragazzo trovato morto in seguito ad una lite tra gang, in vita aveva affermato di non voler morire disteso in una bara. Per questo al suo funerale la bara era vuota e il copro del ragazzo defunto era adagiato in un angolo, in piedi, con gli occhiali da sole.

6-FUNERALE A TEMA NATALIZIO

A Dallas, nella Golden Gate Funeral, i funerali sono delle vere e proprie feste a tema. In questo caso parliamo di un uomo appassionato del Natale: al suo funerale lo vestirono da babbo Natale, misero la sua bara sopra alla slitta trainata da renne vere e invitarono tutti i partecipanti a vestirsi in tema natalizio. 

Ve li sareste mai immaginati dei funerali così? :)

Tag

Chiudi il banner dei cookies

Cliccando su OK accetti le cookies policies. Navigando in qualsiasi parte del sito dichiari di accettare l'uso dei cookies. Maggiori informazioni qui