Credenze e superstizioni in giro per il mondo

Il venerdì 17, il gatto nero: sono superstizioni totalmente italiane, che all’estero potrebbero apparire insensate o addirittura assurde.
Tanto assurde quanto quelle che vi stiamo per raccontare.. Scoprite le più bizzarre superstizioni nel mondo!

CINA

In Cina non va mai pronunciato il numero 4! Questo numero, infatti, è considerato nefasto, poiché la sua pronuncia è simile a quella della parole “morte”.
È considerato pericoloso andare in ascensore e schiacciare il pulsante del quarto piano; tanto che in molti edifici il piano numero 4 è stato eliminato, passando dal terzo al quinto.

GRECIA

Se andate in Grecia state ben attenti a non pronunciare la stessa parola nello stesso momento in cui la pronuncia un’altra persona.
Ci si troverà, infatti, davanti ad un interlocutore che cerca disperatamente un oggetto rosso da toccare, per evitare che la fortuna lo colpisca per tutta la vita.

COREA

In Corea è fortemente sconsigliato accendere un ventilatore nelle lunghe notti calde. Perchè? Perché altrimenti la morte arriverà prima del dovuto!

NIGERIA

Se un uomo in Nigeria viene colpito da una scopa, diventerà automaticamente impotente. L’antidoto? Colpire a sua volta l’aggressore entro sette minuti per ristabilire la norma iniziale.

VERMONT (STATI UNITI)

Nel Vermont la maggior parte delle case più antiche, possiede finestre “a strega”: sono chiamate così perché sono particolari finestre oblique, nate dalla credenza per cui le streghe non riescano a passare attraverso aperture oblique.

PAESI ANGLOSASSONI

Triscaidecafobia: è la paura del numero 13 ed è ciò che affligge i Paesi Anglosassoni.
In questi Paesi i palazzi non hanno il piano numero 13 e nella Formula 1, per esempio, non esistono macchine con il numero 13 (dopo che in passato avvennero due incidenti mortali con questo numero).

TURCHIA

In Turchia vige la strada credenza per cui masticare un chewing-gum dopo la Mezzanotte faccia trasformare le persone in zombie.

INDIA

In India è fortemente sconsigliato andare a dormire con vestiti nuovi: in questo modo la morte arriverà prima del dovuto!
Questo perché i morti sono generalmente sepolti o cremati con abiti nuovi.

 

È sempre interessante vedere come le diverse culture creano idee e credenze diverse, che agli occhi di un popolo straniero possono sembrare davvero bizzarre.

In confronto a queste superstizioni, il nostro gatto nero non è poi così male vero? :) 

Tag

Chiudi il banner dei cookies

Cliccando su OK accetti le cookies policies. Navigando in qualsiasi parte del sito dichiari di accettare l'uso dei cookies. Maggiori informazioni qui